23 agosto 2017

La logica è la stessa



In terra di camorra e di 'ndragheta i giovani baby killer vengono assoldati al prezzo di 300-500 euro. il "ferro" e le pallottole gratis.
Se sono più di uno la torta si divide, 1000 per il capo e il resto da dividersi in quote di 200-500 euro. E il "ferro" si restituisce!
E il "comandamento" va eseguito alla lettera. Se si deve ferire ci si limita a questo, se si deve uccidere si uccide e senza scrupoli, anche se di mezzo ci può andare qualche innocente. L'obbiettivo và raggiunto,e non si ammettono errori o devianze. A qualsiasi costo

La sceneggiatura è sempre la stessa. Uno scooterone,, due ragazzi col casco integrale , ci si avvicina velocemente all'obbiettivo, poi si rallenta e arrivati nelle vicinanze o si spara direttamente dallo scooter, oppure il compagno scende , si avvicina e spara,. Poi si riparte velocemente.

Ai baby killer non importa se saranno uccisi, se la vendetta li colpirà prima o poi. Se moriranno nello svolgimento della "missione" Quella è la vita che hanno scelto, o sono stati costretti a scegliere.

Qual'è la differenza fra i giovani terroristi che al prezzo di 50 mila euro e l'assistenza alla famiglia compiono le stragi e queste bande di baby killer?
Nella dimensione del compito che hanno svolto?
Nella differenza del compenso?
La logica non è forse la stessa?
E li accomuna la giovane età, il disprezzo della vita, propria e quella degli altri. L'assenza di una prospettiva, di un futuro
E qui la religione, che sia essa l'islam o il cristianesimo non centra nulla!

Ne il colore della pelle

22 agosto 2017

Il cibo è cultura.


Prendi per esempio gli spaghetti alla Fārūq

Gamberi, prezzemolo, aglio e peperoncino.
La leggenda vuole che in una città di mare , arrivò il re d'Egitto Faruk  e passeggiando col suo seguito lungo gli stretti vicoli della città, entrò in una casa di pescatori. Una donna era intenta a fare pulizie e quando vide il re , i gioielli delle signore, i veli colorati, rimase ammutolita. Il re chiese "Buona donna, cosa preparate per il pranzo?"
"Il pranzo?" , Veramente noi saltiamo il pranzo, pensò la donna. Ma si guardo bene dal dirlo
Ma per non dar da vedere, incominciò a balbettare, poi con l'arguzia delle donne meridionali, disse, "Maestà , prego , volete favorire con noi. Il nostro è un pranzo frugale, semplice , ma gustoso. Prego accomodatevi".
Non aveva sedie abbastanza per tutti, ma i conviviali si arrangiarono come potettero
E mò? si disse la donna. Che m'invento? Maledetta a me che l'ho detto!
Gennàrino, chiamò il suo figlioletto più piccolo, viene a mammà , Vai da Ciccilo e accatta 2 kili di spaghetti , prezzemolo, ma assai assai, un mazzetto di peperoncino , ma di quello ascuante
, aglio, a mammà
E digli di mettere in conto , che poi passa  mammà e salda il conto , anche quello del mese scorso, Và bell'è mammà!
Prese dalla cesta quello che il marito aveva  pescato, gamberi, e che Cataldo, il marito , si stava prestando a portarlo al mercato. Prese una abbondante manciata , poi li guardò ne aggiunse un'altra manciata, li riguardò e alla fine li prese tutti. Mica possiamo fare una misera figura, Quello è un re! Maronna mia Un re a casa mia!!! Mò che ce lo racconto a Maria, quella schiatterà d'invidia!"
"Signorì volete un poco di vino, nell'attesa?" Alla risposta entusiasta dei suoi ospiti portò un fiasco di vino rosso , ma rosso, tanto che i bicchieri si macchiavano
Pulì i gamberi e li dispose in una padella. Uno accanto all'altro come tanti soldatini. Fino a coprire la padella.
Oh maronna mia e quello,Gennarino, ancora non viene!!!
E tanto ci hai messo a mammà,  disse al figlioletto che intanto era arrivato col fiatone e una montagna di roba fra le braccia!
Tagliò il prezzemolo , ma tanto tanto,, finemente, l'aglio, il peperoncino, ma tanto tanto, mischiò il tutto e poi lo dispose fino a coprire completamente i gamberi. Si vedeva solo un letto di verde, bianco e rosso. Li irrorò , poi, abbondantemente con l'olio e un goccio d'acqua
Mise l'acqua a cucinare gli spaghetti e intanto sbirciava attraverso la tenda che separava la stanza dalla cucina. Notò che il vino era stato gradito. Ne volete dell'altro Signuri? E portò un altro fiasco di vino.. Speriamo che si accontentano perchè n'altro solo fiasco c'ho!
Gli  spaghetti si erano cotti, al dente naturalmente, Li scolò e poi li mise insieme ai gamberi, accese il fuoco e cominciò a rivoltarli, aggiungendo, quando era necessario, un pò d'acqua di cottura.
Con la padella fumante entro nella stanza , dove nel frattempo Gennarino aveva preparato i piatti, quelli che c'erano, le posate e siccome tutti gli invitati sul tavolo non ci stavano ,molti rimasero in piedi e molti facendo comunella con i piatti a disposizione. ( da li nacque la tradizione del pranzo in piedi a buffet)
Lei li guardava uno a uno,,vedeva ogni singola espressione dei loro volti, le smorfie,, il loro alzare lo sguardo in alto,, il movimento degli occhi, e delle mani, e il movimento quasi frenetico, della mano che teneva la forchetta fra il piatto e la bocca! Lei pregava tutte le madonne , i santi, e i morti. Cercava di vedere dalle espressioni se era stato gradino o meno
Loro non parlavano, ma emettevano solo versi gutturali .
Alla fine il re si alzò e disse al suo segretario di Stato. Vai da questa donna, e si faccia avere la ricetta. Questo piatto entrerà nel menù della corte per i grandi pranzi regali E lo chiameremo gli spaghetti alla Fārūq

Stava per andar via, si fermò, ritornò indietro  si verso un altro bicchiere di vino. Il piccante del peperoncino faceva il suo effetto!!!
 Non vi racconto cosa disse Cataldo, il marito, quando vide che nella cesta del suo pescato del giorno non era rimasto che solo qualche filo di alga!!!!
E mica credette alla moglie, alla visita de re e al suo pranzo regale!!!!


Non tutti i morti per terrorismo sono uguali.

Sono almeno 167 i civili, di cui 59 minori, uccisi a partire tra il 4 agosto e il 21 agosto sotto i bombardamenti a tappeto degli statunitensi su Raqqa,


20 morti al giorno in media , 27 persone sono state uccise domenica e 42 ieri.

Intanto,se non bastasse, le forze aeree russe in Siria hanno dichiarato di aver bombardato con missili area terra la città siriana di Deir ez-Zor. Non si conoscono il numero di morti fra i civili.

E per loro non ci saranno mai minuti di silenzio e raccoglimento,, ne piazze cosparse di lumini e rose. Ne politici in un ipocrita minuto di raccoglimento. Ne messaggi di solidarietà!

Non è vero che i morti son tutti uguali. Ci sono nostri, tutti eroi, e poi quegli degli altri, che non contano come morti nemmeno nelle statistiche, e che non meritano nemmeno una menzione nei mass media!

21 agosto 2017

Chiedono un alloggio, gli portano la polizia!




Sgombrati da un edificio di Piazza dell'Indipendenza non resta che rimanere per strada. Con loro tutti i loro averei, Qualche valigia, una bici come mezzo autonomo di trasporto.

Con loro Medici senza frontiera sempre presenti la dove c'è emergenza umanitaria, A quando l'editto per accompagnarli dalla polizia armata anche su terra ferma? 

La solidarietà del popolo romano si intravede da una stretta di mano o da chi porta loro , uno stuoino o un semplice cuscino




Tra mille e più roghi!!

Dopo le emergenze incendi i Vigili del Fuoco di Genova, caserma Bolzaneto , devono affrontare, ora, l'emergenza topi. Chiusa mensa di Bolzaneto e sede centrale in via Albertazzi.
Allestita una tenda nella palestra.
Le cucine verranno chiuse, le cuoche licenziate e il personale costretto a cibi veicolati probabilmente riscaldati nel microonde dopo una giornata di incendi.

Ma questo è solo un episodio che colpisce il corpo dei vigili del fuoco.
Con la riforma Madia che ha scaricato i compiti antiincendio delle Guardie Forestali sui Vigile del Fuoco e dopo che ha introdotto (in accordo con i sindacati concertativi) la produttività del soccorso stabilendo un rapporto di 1 soccorritore ogni 15000 abitanti.
Indipendentemente dalle aree a rischio incendi.
E quello di Genova non è che solo uno episodio.. Malcontenti e disagi arrivano anche dai Vigili del Fuoco della Basilicata e del potentino tra stress, pericoli, turni massacranti e pochi soldi. Con un personale ridotto al minimo e con mezzi vetusti, alcuni inadeguati alle esigenze continue”. A tutto ciò si deve aggiungere la questione salariale, con lo straordinario pagato 10 euro lordi l'ora. E molti sono precari con contratto a tempo determinato e solo nel periodi estivi!!!!
Stanno anche qui adottando la tecnica del rendere inefficienti per privatizzare!

I Sindacati, gli stessi sindacalisti che hanno acconsentiti e corresponsabili della situazione in cui si è arrivati, ora indicono uno sciopero , anzi no lo stato di agitazione

19 agosto 2017

Il terrorismo non ha religione! Solo interessi

Perché si cresce e si capisce che non è un documento che rende tutti uguali di fronte al futuro. Non sei davvero francese, inglese o americano. Sei sempre Reyyad, non potrai mai immaginare di diventare altro, di avere le stesse opportunità dei tuoi coetanei bianchi e di buona famiglia. Perché essere musulmano diventa uno stigma e allora la scelta si fa piccola, claustrofobia: rimuovere tua identità o pagarne il prezzo, portarne il peso. Ed ecco che Reyaad, parla dell’orrore delle guerre per la libertà, di società ingiuste, di frustrazioni. E magari la soluzione la immagini nelle colonne dei pick-up di Is. Perché ti fai convincere che non ci sarà riscatto senza violenza. Ti lasci affascinare da chi ti promette una società più giusta, laddove quella che si pensa giusta ti ha tradito a Guantanamo e ad Abu Ghraib, ti tradisce ogni giorno abbandonandoti in quelle periferie.

Pianti di coccodrillo

Naturalmente i morti son sempre morti, specialmente quando sono vittime innocenti, fra donne e bambini,La parte più debole della popolazione.. Ma questo vale sempre e comunque, in ogni luogo e in ogni dove.

Ieri si è celebrato il pubblico ludibrio a rete televisive europee unificate e in differita rete televisive occidentali.
Commemoravano il barbaro omicidio terroristico.
La commozione si tagliava a fette

Proprio quasi nello stesso tempo droni americani continuavano i bombardamenti a Raqqa e a 150 KM a sud di Kobane. Nessun obbiettivo militare è presente in quegli luoghi
Fra i morti oltre 80 civili Più della metà bambini e donne.
Oltre 100 missili Cruise son partiti dalle portaerei americane

Nessuna televisione ne mass media occidentale ne ha parlato.
Qualche TV araba ne ha trasmesso le immagini, e Al Jazeera in lingua inglese
Anche questo è un atto terroristico, meno raffazzonato, ma molto più efficiente e efficace. Perché nascosto nel silenzio dell'oblio!
I morti occidentali valgono molto di più delle migliaia di morti arabi, mussulmani o meno?
I morti son morti e vanno pianti ovunque essi avvengono e da qualunque mano !
Altrimenti sono pianti ipocriti.
E con finalità politico

Quando si vince, ho vinto, quando si perde, avete perso!

Non appena l'ISTAT ha annunciato l'aumento dello 0,4% ( mica bruscolini, ben lo 0,4% su base mensile) , immediatamente Renzi , la Boschi e l'entourage governativo, supportato dai mass media hanno esultato per il miracoloso risultato che nessuno se lo aspettava e del ritorno positivo delle "riforme" renziane.
Ieri invece i twitter non cinquettavano e non è arrivata su FB nessun commento circa l'ormai consueto rapporto dell'incremento del debito pubblico, dovuto essenzialmente al pagamento di interessi alle Banche e alle opere di salvataggio!
I mass media riportavano appena un trafiletto, come di una cosa ovvia ( e lo è , infatti) e solo qualche pagina di economia e giornali specializzati hanno cercato di spiegare qual'era la falla da cui sgorga tanto danaro.
E la politica renziana non c'entra nulla? Sono le circostanze internazionali questa volta che hanno influito?


Dovrebbe essere chiaro ormai, che noi questo debito non lo potremo pagare mai, secula seculorum!!! E figuriamoci se basterebbe l'Onestà e la meritocrazia .E nemmeno conviverci più
E invece della "paura" che incutono i profughi, in taluni, di questa presa di coscienza dovremo pensare di più!!!

18 agosto 2017

Colpevoli di essere poveri! Ma non di animo!


Decine di blindati e di reparti della celere in tenuta antisommossa per sgomberare 80 nuclei familiari dell'occupazione abitativa di Cinecittà.
Cacciati dallo Stato e dalle istituzioni, dal Sindaco in testa questi uomini, donne e bambini, italiani e stranieri, ma sopratutto "senza tetto" trovano rifugio nella chiesa dei 12 apostoli in piazza SS Apostoli Ancora una volta si affronta il problema dell'emergenza abitativa e delle famiglie che non arrivano alla fine del mese con la polizia: con persone incolpevoli della loro condizione picchiate, bambini terrorizzati e maltrattati, effetti personali gettati dalle finestre. Ecco come si sono accampati.
La dignità di queste persone valgono più di mille parole!